Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pi informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

QUANT: l'auto ad acqua di mare!

prototipo elettrica fuel cell

  • Per cortesia connettiti per rispondere
2 risposte a questa discussione

#1
mito1960

mito1960

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 825 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Susegana (TV), loc Ponte Priula

se non è una bufala ben fatta, questa volta qualcuno si è inventato l'auto perfetta!

 

http://www.nanoflowc...uant-technology

 

 

http://www.corriered...i elettricità

 

 

Quant E-Sportlimousine: 400 km/h di elettricità Un design da opera d'arte, associato ad un'alimentazione rivoluzionaria. E' il progetto svizzero Quant presentato a Ginevra da Nunzio La Vecchia. I numeri? Più di 380 km/h, da 0 a 100 in meno di 3 secondi, 653 Cv e un'autonomia tra i 400 e i 600 km. 
QUANT-e-Sportlimousine_side_doors-shut_2
L'azienda specializzata nel settore delle batterie si chiama nanoFLOWCELL e il modello svelato in occasione del recente Salone di Ginevra è Quant   E-Sportlimousine. Questa coupé a quattro posti è lunga oltre 5 metri, ha una scocca in fibra di carbonio, vanta cerchi da 22 pollici e pesa 2.300 kg. A muoverla sono quattro motori da quasi 930 Cv totali (653 Cv a "terra"), capaci di spingerla fino a quasi 400 km/h e di passare da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi. L'estetica è da vera "supecar" (plancia da "barca" con interni in frassino e display multifunzione largo oltre un metro) e super è anche l'innovativa alimentazione. Analizzando il sistema che permette alla Sportlimousine di muoversi, si capisce quanto sia già "datato" quello che utilizza batterie agli ioni di litio, un campo non ancora del tutto battuto dalle Case costruttrici tradizionali e dalle aziende specializzate nella mobilità sostenibile. Il progetto Quant, prevede l'adozione di batterie pronte ad assorbire e rilasciare energia elettrica. Fin qui tutto normale. La particolarità sta nel fatto che gli elettroliti liquidi inseriti nei due serbatoi da 400 litri sono separati da una membrana che lascia passare solo la carica elettrica, producendo energia utile alla trazione. L'azienda di La Vecchia dichiara che il potenziale di questa tecnologia è quintuplicato rispetto a quello delle batterie al litio. L'autonomia dichiarata è tra i 400 e i 600 km.

 


Honda Civic Hybrid a metano!!! 260mila km agg.2018
(consumi: in media 3 Kg / 100 Km - rekord 2 Kg/100)
AMPERA EVer per primo uso di casa.
ex FIAT Multipla "aftermarket" per i viaggi di famiglia (media almeno 5Kg/100Km) <p>ex Honda Accord metanizzata (a metano 4,8 Kg/100Km)
(ex Croma CHT metano 6,3 Kg/110 Km e 5 Km con un litro di benzina! )

#2
mito1960

mito1960

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 825 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Susegana (TV), loc Ponte Priula

Aggiornamento: il sistema usato sulla QUANT (batterie di flusso) è ancora in studio, ma è stato perfezionato:

 

https://www.purdue.e...utomobiles.html

 

 

Temo che sia come l'IDROGENO.

Grandi opere, investimenti, soldi buttati ed intanto risorse sprecate.

Prendetevi il Turbodiesel intanto, con il software taroccabile.

 

Poi basta disinserire il FAP.

 

Buon respiro.    Aummmmmmmmm :incazzed:

 

 


Honda Civic Hybrid a metano!!! 260mila km agg.2018
(consumi: in media 3 Kg / 100 Km - rekord 2 Kg/100)
AMPERA EVer per primo uso di casa.
ex FIAT Multipla "aftermarket" per i viaggi di famiglia (media almeno 5Kg/100Km) <p>ex Honda Accord metanizzata (a metano 4,8 Kg/100Km)
(ex Croma CHT metano 6,3 Kg/110 Km e 5 Km con un litro di benzina! )

#3
mito1960

mito1960

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 825 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Susegana (TV), loc Ponte Priula

Siamo ancora alla fase di VENGHINO Siore e Siori.....

"ANNUNCIO" e progettazione????  http://www.sportfair...tonomia/921291/

 

"

Auto elettriche, in un futuro prossimo si ricaricheranno al distributore facendo “il pieno” di elettroliti, questa è la geniale tecnologia svilupata dai ricercatori della Purdue University

Una nuova tecnologia sviluppata nello stato dell’ Indiana(USA), potrebbe rivoluzionare il mondo dell’automobilismo, per quanto il mercato delle auto elettrichesia in continua espansione, ancora stenta a decollare ma grazie a questa innovazione creata dai ricercatori della Purdue University il mercato potrebbe decollare nei prossimi anni.

Questa tecnologia, ad emissioni zero, consentirebbe un’autonomia di circa 5.000km ( no.. non è un errore ostativo, sono proprio cinquemila chilometri!) tra un rifornimento e l’altro, che paragonato alle attuali autonomie delle vetture elettriche, tra i 100 e i 250km, sembra fantascienza.

Come ci viene spiegato da John Crushman e Eric Nauman, professori della Purdue e co-fondatori della start-up IFBattery, “La batteria fa due cose: da una parte produce elettricità e dall’altra idrogeno. La maggior parte della attuali auto a idrogeno è dotata di un serbatoio da 5000 a 10.000 PSI che può essere pericoloso, mentre questo sistema produce solo l’idrogeno di cui hai bisogno. In questo modo si può immagazzinare l’idrogeno ad una pressione di appena 20 o 30 PSI invece che 10.000. Storicamente, le batterie di flusso non sono state competitive a causa della loro bassa densità energetica, ma la nostra flow battery ha il potenziale per produrre da tre a cinque volte più energia di una classica litio

A quanto pare, il “rifornimento” sarà una procedura molto simile a quella del cambio dell’olio, e con costi molto bassi circa 30/50 euro escluso manodopera.
Attualmente questa innovazione è in fase di collaudo su alcune golf cart, il prossimo passo è quello di testarlo su autovetture standard. Altro interessante particolare di questa nuova tecnologia è che potrebbe portare anche diversi altri vantaggi, considerando che sarebbe possibile convertire le attuali stazioni di benzina in punti di rifornimento di elettroliti, che con appositi pompanti per svuotare i serbatoi esausti potrebbe ridurre i tempi  equiparandoli a quelli per fare un pieno in una vettura a combustibile di media grandezza.elettriche

orologio.png 15:08 | 03/05/19 | di Fabio Destefano

 Domenica 5 Maggio


Messaggio modificato da mito1960, 05 maggio 2019 - 09:56

Honda Civic Hybrid a metano!!! 260mila km agg.2018
(consumi: in media 3 Kg / 100 Km - rekord 2 Kg/100)
AMPERA EVer per primo uso di casa.
ex FIAT Multipla "aftermarket" per i viaggi di famiglia (media almeno 5Kg/100Km) <p>ex Honda Accord metanizzata (a metano 4,8 Kg/100Km)
(ex Croma CHT metano 6,3 Kg/110 Km e 5 Km con un litro di benzina! )




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users